• Giuseppe Politi

Fatture elettroniche, il servizio di Agenzia delle Entrate

Sono molti a chiedersi se è necessario conservare la fattura elettronica e come farlo. La e-fatturazione già in vigore da tempo fa porre diverse questioni, una tra tutte la sua archiviazione. Dal punto di vista normativo, sia chi emette che chi riceve una fattura elettronica è tenuto a conservarla, seppur in maniera digitale. E purtroppo non basta salvare il file sull’Hard Disk, in quanto è necessario rispettare le norme del Codice dell’amministrazione digitale (CAD). Bisognerebbe usufruire di un software con il quale archiviarla. Al riguardo, l’Agenzia delle Entrate ha pensato di offrire il servizio di conservazione della fattura gratuitamente. Entrando nella propria area riservata del portale AdE su Fatture e Corrispettivi basterà attivare il servizio.

Post correlati

Mostra tutti

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete