• Giuseppe Politi

Enac, rimborsi anche senza annullamento volo

Aggiornato il: 6 mar 2020

Cresce il il numero dei voli cancellati dalle compagnie aeree per effetto del coronavirus in Italia. Sono già diverse le compagnie che l’hanno fatto, annullati circa il 25% dei voli italiani a corto raggio dal 17 marzo all’8 aprile. Tra queste hanno preso iniziative Alitalia, British Airways, Lufthansa, Iberia, mentre Delta e American Airlines hanno sospeso i voli diretti a Milano. Almeno sul fronte dei rimborsi qualcosa è cambiato, gli annullamenti delle tratte da parte delle compagnie verso zone non soggette a restrizioni, li facilitano, e lo prevede anche il regolamento europeo. Nella richiesta di rimborso, è necessario segnalare l’ordinanza emanata dal governo e in caso di controversie bisogna rivolgersi all’organismo abilitato del settore.

Post correlati

Mostra tutti
Quando
22 giu, 09:00
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete

Le ultime notizie