Inditex (Zara) chiude 1.200 negozi. Il coronavirus accelera il focus sul digitale

Serrande abbassate per 1.200 punti vendita concentrati principalmente in Asia e in Europa. Il colosso, costretto a chiudere il 90% dei propri punti vendita nel mondo, ha accelerato una strategia che era già nei piani di Inditex, cui fanno capo i marchi Zara, Pull&Bear, Stradivarius, Bershka, Oysho, Massimo Dutti e Uterque: il progressivo spostamento dalla dimensione fisica della vendita a quella digitale. L’investimento nell’e-commerce è uno degli obiettivi per gli anni a venire, con l’obiettivo di portare il peso del canale digitale da un settimo a un quarto delle vendite entro il 2022.

Post correlati

Mostra tutti

I 7 bias cognitivi degli investitori

1.vende tutto quando il mercato crolla e acquista quando vi è euforia Quando si parla di investimenti non è importante se il portafoglio ha perdite nel breve perchè l’ottica è il lungo periodo, dove g

Quando
Jun 22, 9:00 AM
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete

Le ultime notizie

  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon