Condominio, assemblea da riconvocare se l'amministratore chiude il verbale


Se l'amministratore chiude il verbale dell'assemblea condominiale riunita «in seconda convocazione», perché la ritiene «ingovernabile», le eventuali successive deliberazioni assunte dai condomini rimasti riuniti, anche se rispettose del quorum, non sono valide. E ciò perché la seduta non può essere considerata come una «mera prosecuzione della precedente», essendo invece necessario convocare una nuova assemblea che rispetti le più estese maggioranze previste in caso di prima convocazione. (Cassazione II sez. Civ. sent. n. 18569/2017)


Salone del Risparmio
Quando
Jun 22, 9:00 AM
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete