Il danno risarcibile deve essere "ingiusto"


L'ordinanza n. 15588/2018 della Corte di Cassazione, depositata in data 14 giugno 2018, ha stabilito che la responsabilità da fatto illecito, (art. 2043 c.c.) è subordinata all'ingiustizia del danno, essendo necessario che la condotta del danneggiante sia ingiusta e quindi violi le norme.

Di fatto chi agisce in giudizio deve aver subito una effettiva lesione e quindi un danno ingiusto "il danno, per essere ingiusto deve essere cagionato da un comportamento vietato dal diritto obbiettivo: non può essere tale, e non può, quindi, essere causa di un danno ingiusto, il comportamento di chi agisce nell'esercizio di un proprio diritto, ancorché tale suo comportamento legittimo cagioni a terzi un pregiudizio, con la lesione di un loro interesse" .


Post recenti

Mostra tutti
Salone del Risparmio
Quando
Jun 22, 9:00 AM
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete