Deutsche Bank: il socio cinese Hna uscirà dal capitale


Si parla di 10 mld di dollari di investimenti in meno per Deutsche Bank, la quale vedrà l’uscita di Hna, conglomerata cinese, che fino adesso manteneva rapporti finanziari. La richiesta di ritiro, secondo alcuni dossier, proverrebbe direttamente da Pechino: la compagnia cinese controlla compagnie aeree e hotel per un totale di 40 mld. Pechino vuole che la compagnia torni a focalizzarsi sul suo core business, oltre ad implementare logistica e turismo. Per poter portare avanti ciò Hna dismetterà le quote anche per decine di banche cinesi, trust e assicurazioni. La modalità di uscita da Deutsche Bank sarà di 18 mesi, durante i quali la compagnia venderà la quota che, negli ultimi tempi, era salita facendo diventare il colosso cinese il primo azionista con il 9,9%. La banca, per le cui quote a luglio si erano visti diversi interessati, sta però avendo diversi problemi da cui sta cercando di rientrare con un taglio dei costi rettificati fino a 22-23 mld di €. L’incognita rimane capire se lil piano di marcia sarà positivo.

#pianobancario

Post recenti

Mostra tutti

Covid, Fmi: povertà estrema, appello vaccinazioni

Secondo le ultime stime di Fmi, nel 2020-2021 circa 90 milioni di persone scivoleranno nella povertà estrema avendo redditi pro capite inferiori ai livelli del 2019. Questo dato potrebbe riversarsi a

Salone del Risparmio
Quando
Jun 22, 9:00 AM
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete