• Elena Albricci

Condominio e GDPR


Il Regolamento Europeo n. 679/2017 si applica anche ai condomini e conseguentemente anche agli amministratori di condominio.

Infatti questi ultimi essendo il bacino di una serie infinita di dati dei propri amministrati con l’entrata in vigore del GDPR saranno soggetti alle salatissime sanzioni in esso contenute.

In particolare l’amministratore dovrà richiedere ai propri amministrati il consenso per il trattamento dei dati da questi rilasciati con particolare attenzione alle mail ed ai numeri di cellulare.

Inoltre di particolare importanza sarà l’attenzione da dedicare a tutti i soggetti che solitamente orbitano intorno al condominio: elettricisti, idraulici, manutentori, pittori, installatori etc, questi ultimi infatti potranno utilizzare i dati dei condomini, comunicati dall’amministratore, limitatamente alle istruzioni rilasciate dallo stesso e una volta terminata la prestazione, cancellarli.


Post recenti

Mostra tutti

27.01.2021

Il governo tedesco ha ridotto le stime sulla crescita del Pil 2021 al 3%, una drastica revisione al ribasso rispetto alle previsioni del 4,4% dello scorso autunno, a causa dell'impatto di un secondo l

Salone del Risparmio
Quando
Jun 22, 9:00 AM
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete