• Guido Politi

Fisco, le misure in manovra


Diverse le soluzioni per la pace fiscale. Saldo e stralcio sulle cartelle non pagate: il fisco consentirà di abbattere gli importi delle cartelle non pagate a chi era in difficoltà per basso reddito o problemi di liquidità. Le aliquote saranno al 6%, 10% e 25%, a seconda dei casi, per le persone sulla base dell’Isee, mentre per le società si valuteranno i debiti e gli indici di liquidità. Si potrà aderire anche con la rottamazione in corso. Integrativa di vecchie dichiarazioni: sarà possibile sanare dichiarazioni pregresse integrando le cifre non comunicate precedentemente ma solo per chi ha già presentato la dichiarazione, e fino a un tetto di 100 mila euro l'anno. Stessa cosa per chi ha dichiarato sotto questa soglia che può sanare fino a 30mila euro di imponibile. In entrambi i redditi emersi la tassa sarà del 20%. Rottamazione per cartelle e multe: potrà pagare la cartella senza sanzioni e interessi con 10 rate spalmate in cinque anni. Stralcio sulle mini cartelle: annullamento automatico per le cartelle di importo inferiore ai 1.000 euro, emesse tra il 2000 e il 2010. Chiusura sulle liti: il contribuente potrà pagare solo il 20% del dovuto, chiudendo subito la causa con il fisco, se ha vinto in secondo grado o dimezzare il dovuto in caso di vittoria in primo grado. Sanatoria anche per gli accertamenti: chi ha ricevuto un verbale potrà ripresentare la dichiarazione senza pagare sanzioni e interessi.

#manovra #problematichefisco

Post recenti

Mostra tutti

Borsa Italiana dà il benvenuto a Stellantis

Oggi Borsa Italiana dà il benvenuto a Stellantis, nuovo gruppo leader nel settore automobilistico che nasce dalla fusione per incorporazione di Peugeot (PSA) in Fiat Chrysler Automobiles (FCA). Le azi

Salone del Risparmio
Quando
Jun 22, 9:00 AM
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete