• Guido Politi

Amazon, creati duemila posti di lavoro


Nel 2018 la piattaforma di e-commerce ha creato più di 2.000 posti di lavoro a tempo indeterminato, superando il numero di assunzioni programmate previste di 1.700 nuovi posti di lavoro. Una realtà in Italia che conta circa 5.500 dipendenti a tempo indeterminato con diverse tipologie di lavoro e ogni tipo di esperienza, istruzione e livelli di competenza. Circa 2.000 nuovi assunti sono dislocati in aree differenti del territorio italiano. Le posizioni lavorative offrono una retribuzione definita dall'azienda «competitiva e molti benefit, inclusi programmi innovativi per il settore, come Career Choice, e programmi d’avanguardia di congedo parentale». Amazon ha investito oltre 1,6 miliardi di euro nelle sue attività italiane dal lancio nel 2010 di cui oltre 800 milioni solo nel 2018. Inoltre, le aziende italiane che vendono su Amazon, secondo la società, hanno creato in Italia più di 10.000 posti di lavoro a tempo pieno per interagire con le attività del famoso ecommerce.

#ecommerce

Non ci sono eventi in programma
  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon