Istat, reati contro le persone per il 10,2% dei cittadini


Si stima che il 10,2% dei cittadini sia stato vittima di reati. Il 3,7% ha subito furti (borseggi, furti e scippi), l’1,6% reati violenti (aggressioni e rapine) e lo 0,9% minacce. Secondo le vittime nel 56,8% delle aggressioni e nel 27,3% delle rapine l’autore è italiano.

Circa il 5% dei cittadini ha subito truffe informatiche e clonazione delle carte bancarie: il phishing ha riguardato il 7,7% delle persone che hanno risposto a email false in cui si chiedevano credenziali; l’11,8% delle persone che comprano on line è stato vittima di una truffa; lo 0,6% di quanti utilizzano on-banking ha avuto perdite di denaro in operazioni bancarie on line.

Tra i reati subiti dalle famiglie sono i veicoli al 10,7% e all’abitazione al 5,6%. Gli inganni per contratti e forniture di servizi sono il 2%.

Nei reati contro gli individui la multi-vittimizzazione (l’esperienza ripetuta di subire lo stesso reato) è al 23,6%: le minacce subite più volte nel 38,5% dei casi, le aggressioni nel 21,4%.

#reati

Post recenti

Mostra tutti

Covid, Fmi: povertà estrema, appello vaccinazioni

Secondo le ultime stime di Fmi, nel 2020-2021 circa 90 milioni di persone scivoleranno nella povertà estrema avendo redditi pro capite inferiori ai livelli del 2019. Questo dato potrebbe riversarsi a

Salone del Risparmio
Quando
Jun 22, 9:00 AM
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete