Bnp: utile di 1.918 milioni di euro nel primo trimestre 2019


Il gruppo finanziario Bnp Paribas sfiora i 2 miliardi di euro di utile netto nel primo trimestre del 2019. Incremento monstre del 22,4% rispetto allo stesso periodo del 2018 che coinvolge tutte e tre le divisioni della banca. Dati positivi provengono dal margine di intermediazione che risulta in 11.144 milioni di euro in crescita del 3,2% sui dati 2018. SBI Life che fanno volare le plusvalenze grazie alla ridotta tassazione, come conferma Bnp in una nota, e che porta l’utile lordo a 2,683 miliardi di euro con un tasso medio di imposizione del 23,3%. L’amministratore delegato Jean-Laurent Bonnafé ha affermato: “Bnp Paribas ottiene in questo trimestre risultati di buon livello: i ricavi sono in aumento, grazie alla progressione dell'attività nelle divisioni operative, in particolare con una ripresa dell'attività della clientela di CIB”. Il gruppo italiano Bnl, sempre controllata da Bnp, registra margini di intermediazione a 675 milioni di euro, in calo del 3,8% rispetto al primo trimestre 2018 dovuti, spiega Bnl dal “persistere di un contesto di tassi bassi e del riposizionamento su una clientela con un miglior profilo di rischio”.

#BnpParibas #utileprimotrimestre #JeanLaurentBonnafé #Bnl

Non ci sono eventi in programma
  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon