S&P500


l’indice di borsa americano prosegue nella fase di debolezza andando a violare il supporto rappresentato dalla media mobile a 10 settimane, in area 2.940 punti, e configurando un triplo massimo di breve periodo molto poco rassicurante. Dal punto di vista grafico lo S&P500 resta positivo come impostazione, almeno nel lungo periodo, ma con un evidente rallentamento del ritmo di crescita, che porta ad alzare il livello di cautela nell’impostazione di operatività di medio e lungo periodo. Primo importante supporto in caso di definitiva perdita della media mobile di breve, è rappresentato dalla media mobile a 100 settimane, in area 2.800 punti circa.


Post recenti

Mostra tutti

SPREAD & TASSI

Settimana di rialzo per il differenziale di rendimento tra titoli di stato decennali tedeschi ed italiani: i valori dello spread si assestano intorno ai 140 punti base con il rendimento del btp decenn

APPLE

Altra una candela di indecisione per il titolo americano che si muove a ridosso della media mobile di breve senza riuscire però a superarla in chiusura. I prezzi si sono mossi tra i 110 ed i 125 dolla

PETROLIO

In forte discesa la quotazione del petrolio che lascia i 40 dollari al barile ed arretra fino ai 36 dollari circa, livelli che non raggiungeva da parecchie settimane; la quotazione di giugno 2021 cont

Non ci sono eventi in programma
  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon