PETROLIO


Tiene il supporto individuato la scorsa settimana ed i prezzi del petrolio rimbalzano dai 53 dollari fino ad area 55 dollari, livello a cui incrocia la media mobile a 10 settimane. Le quotazioni restano dunque ancora comprese tra i due livelli di supporto, rappresentato dalla media mobile a 200 settimane, in area 53 dollari e di resistenza rappresentato dalla media mobile a 100 settimane, in area 61 dollari. Primo livello da monitorare nel breve periodo la media mobile a 50 settimane, in area 56,5 dollari, mentre a livello di supporto oltre alla citata media mobile a 200 settimane troviamo la trendline rialzista che parte dai minimi del 2016 e che transita oggi in area 49 dollari al barile.


Post recenti

Mostra tutti

SPREAD & TASSI

Settimana in ribasso per il differenziale di rendimento tra titoli di stato decennali tedeschi ed italiani: i valori dello spread si assestano intorno ai 110 punti base con il rendimento del btp decen

APPLE

Candela di forza per il titolo americano che si appoggia sopra il supporto in area 115 dollari prima di strappare verso i 125 dollari. Possibile, a questo punto, un ritorno sopra i 135 dollari verso i

PETROLIO

Altra candela rialzista per il petrolio che va sopra i 46 dollari al barile con la quotazione di giugno 2021 continua a quotare vicino ai 46 dollari. Il superamento della media mobile a 50 settimane h

Per la tutela

del tuo risparmio

  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon