Lavoro: Nelle grandi imprese costo del lavoro 80% in più rispetto alle piccole


“E’ in aumento la richiesta di lavoro in Italia”, dichiara l’Istat relativamente all’anno 2017, anche se per le grandi imprese il costo lavoro è dell’80% in più rispetto alle piccole realtà. Divario importante dato che si passa infatti dai 24.500 euro medi annui delle aziende “small” (sotto i dieci addetti) ai 43 mila e 900 euro delle “big” (con 250 e più addetti). “Le imprese attive nell'industria e nei servizi di mercato sono 4,4 milioni e occupano 16,5 milioni di addetti, di cui 11,7 milioni dipendenti. La dimensione media è di 3,8 addetti. Il 5% delle imprese è organizzato in strutture di gruppo che generano oltre la metà (il 56,7%) del valore aggiunto”. Sempre riguardo al 2017 l’istat dichiara che “la domanda di lavoro è positiva e ha generato circa 419 mila addetti aggiuntivi (di cui oltre il 60% nelle imprese appartenenti a gruppi), con incrementi in tutte le classi dimensionali, ma più intensi nelle imprese con 10 addetti e oltre e il 19,9% dei gruppi di impresa, con almeno un’impresa residente nel territorio nazionale, ha natura multinazionale (il 10,1% è controllato da un soggetto residente all’estero)”.


Non ci sono eventi in programma
  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon