Bce ancora proiettata su chiusura Qe entro quest'anno


Il rallentamento economico in atto nella zona euro non è al momento fonte di grande preoccupazione e non dovrebbe modificare i piani della Bce di azzerare gli acquisti del Qe nella parte finale dell'anno.

Lo ha detto il membro del board Bce Benoit Coeuré in un'intervista.

I dati recenti, compresi quelli sui Pmi europei di maggio, mostrano un rallentamento della crescita che potrebbe preannunciare una frenata dell'economia più ampia delle previsioni; di fronte a tale scenario gli operatori si domandano se Francoforte non sarà costretta a rivedere i piani, adottando ulteriore cautela nella rimozione dello stimolo monetario.

"Alla fine dello scorso anno avevo detto di non aspettarmi che il nostro programma di acquisto asset sarebbe dovuto essere nuovamente esteso. Non vedo ragione per cambiare la mia visione" afferma Coeuré. "Ci aspettiamo che l'espansione economica continui e siamo sempre più fiduciosi che l'inflazione salirà verso il nostro target vicino, ma sotto, al 2%".

L'esponente della Bce ha aggiunto che non è stata ancora presa alcuna decisione su come il programma di Qe debba essere concluso.


Post recenti

Mostra tutti

Covid, Fmi: povertà estrema, appello vaccinazioni

Secondo le ultime stime di Fmi, nel 2020-2021 circa 90 milioni di persone scivoleranno nella povertà estrema avendo redditi pro capite inferiori ai livelli del 2019. Questo dato potrebbe riversarsi a

Salone del Risparmio
Quando
Jun 22, 9:00 AM
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete