top of page
  • Immagine del redattoreLuca Baj

“DICEVANO DI NON CAPIRE I MIEI GESTI”


Nel luglio del 1969 due foto apparvero sulla prima pagina del quotidiano France Soir: una era quella di Neil Armstrong – da poco salito agli onori della cronaca per l’allunaggio – l’altra ritra- eva Claire Gibault, allora ventiquattrenne e prima donna “direttore d’orchestra in Francia”. Da sempre impegnata contro le discriminazioni di genere in un mondo che spesso descrive come spietato e ricco di pregiudizi da parte dei colleghi uomini, Gibault ha recentemente raccontato la sua illuminante carriera con l’autobiografia Direttrice d’orchestra. La mia musica, la mia vita nel modo schietto e diretto che la contraddistingue, partendo dagli esordi al conservatorio di Le Mans e passando dalla lunga collaborazione con Claudio Abbado, fino ad arrivare alla fondazione dell’orchestra etica Paris Mozart Orchestra e all’istituzione nel 2020 del concorso La Maestra, unico al mondo per sole direttrici donne. La incontra il compositore e musicologo Giovanni Bietti (La musica della luce, Lo spartito del mondo).

Post correlati

Mostra tutti

Il sogno di Dante

Pupi Avati con Giuseppe Antonelli “Scriverò in istilo assai umile e leggiero, però che più alto nol mi presta lo ’nge- gno, (...) quelle cose le quali esso di sé onestamente tacette”. Nella seconda me

Vita e lavoro: cambio di scena

Giordana Masotto e Luisa Pogliana Cambiare il lavoro a partire dal nesso vita/lavoro: questa per Giordana Masotto (Dalla servitù alla libertà) e Luisa Pogliana (Una sorprendente genealogia) è la scomm

Comments


Dalla rete