• Elena Albricci

Instagram sotto il mirino del Garante Privacy Irlandese

Il Garante della Privacy Irlandese, recentemente, ha ufficializzato l'apertura delle indagini nei confronti di Instagram. Il popolare social network, secondo quanto comunicato dal Garante, è stato oggetto di diversi reclami che hanno sollevato le preoccupazioni del Garante in merito al rispetto delle normative per i minori previste nel GDPR e nel Data Protection Act del 2018 Inglese. Sembrerebbe che sotto al mirino non ci sia solo la questione legata ai più piccoli, ma anche il data breach di diversi account aziendali. In particolare, relativamente alla questione degli account aziendali, il fatto è stato scoperto dal signor David Stier, un esperto statunitense di data Analysis, il quale analizzando circa 200.000 utenti Instagram, si è accorto che con la modalità di account aziendale, i numeri di telefono personali, gli indirizzi mail, e altri dati personali vengono automaticamente resi pubblici senza dare all'utente la possibilità di scelta. A questa vicenda si lega anche quella dei minori in quanto, si è scoperto che moltissimi ragazzini, che normalmente non potrebbero aprire un account perchè minori di anni 13, utilizzano account aziendali in quanto il social attivando l'account aziendale non fa alcuna verifica in merito alla veridicità dei dati rilasciati.



  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon