IVIE, saldo e acconto entro il 02.07.2018


Le persone fisiche residenti in Italia, che detengono immobili all'estero, sono assoggettati alle imposte nel Paese in cui tali immobili sono ubicati, e ad un'imposta patrimoniale in Italia: c.d. IVIE (imposta sul valore degli immobili situati all'estero), introdotta dal Decreto Salva Italia (D.l. 201/2011). L'imposta è dovuta proporzionalmente alla quota di possesso e ai mesi dell'anno in cui il possesso si è protratto.

Essa viene liquidata in sede di dichiarazione dei redditi, nel quadro RW, ed è pari allo 0,76% del valore degli immobili, dato dal costo risultante all'atto dell'acquisto o, in mancanza, dal valore di mercato rilevabile nel luogo in cui l'immobile è situato.


Post recenti

Mostra tutti
Non ci sono eventi in programma
  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon