È fatta dai ragazzi di San Patrignano una nuova collezione di borse firmata Tod’s


Il know how artigianale è custodito e tramandato nelle Pmi ma anche nelle grandi aziende che hanno successo nel mondo, con i rispettivi marchi, proprio grazie al valore aggiunto del made in Italy.

Quello stesso know how si trova pure in altri luoghi, meno ovvi e conosciuti, come il laboratorio di San Patrignano, al quale si affidano maison del lusso italiano e francese.

L’ultima partnership in ordine di tempo è quella con il gruppo Tod’s: i ragazzi del laboratorio di San Patrignano hanno dato vita a una capsule di borse disegnate dall'attrice Cristiana Capotondi.

«Essere accanto ai ragazzi di San Patrignano è un privilegio, ma ancora di più lo è condividere un progetto all'interno del loro percorso formativo – spiega Cristiana Capotondi –. Il lavoro in comunità è uno strumento fondamentale perché i ragazzi possano riacquisire fiducia in loro stessi e sperare in un futuro di rinascita professionale. Grazie all'acquisto di queste borse, possiamo aiutare a porre le basi per questo futuro, come fa da molti anni il gruppo Tod’s».

Le borse saranno in vendita fino al 31 maggio nello store Rinascente di via del Tritone, poi continueranno a essere disponibili nella sezione e-commerce dei siti www.sanpatrignano.com e www.tods.com e negli outlet del gruppo Tod's.


Non ci sono eventi in programma
  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon