Cosmetica hi-tech, da Bakel arriva lo skincare 3D

Cinque brevetti depositati, corrispondenti a ogni singola fase, dalla metodologia al tipo di composizione: così è nato il primo cosmetico prodotto e realizzato con la tecnologia 3D che sarà in commercio nel secondo semestre 2021. Protagonista di questa innovazione hi-tech è Bakel, azienda italiana di skincare di lusso. Bakel Cosmetico 3D si basa sull’utilizzo di un polimero a cui viene dato uno scheletro tridimensionale in grado di poter interagire allo stato solido, attraverso l’umidità della cute, con le strutture della pelle stessa.

Post correlati

Mostra tutti

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete