• Guido Politi

Commercio estero, su import ed export


Aumenta l’export (+0,8%) e di più nei beni di consumo non durevoli (+5,2%) e i beni di consumo durevoli (+2,1%) mentre l’energia (-15,5%) diminuisce. Mentre l’ import (+0,7%) cresce e incrementa di più per i beni di consumo non durevoli (+8,4%) e i beni strumentali (+2,1%), in contrazione per i beni di consumo durevoli (-8,5%). Positivo per l’export l’ultimo trimestre (marzo-maggio) del+0,5% dove i beni di consumo non durevoli crescono del +6,5%, in diminuzione gli altri raggruppamenti. Per lo stesso periodo, l’import registra un aumento (+0,2%), grazie ai beni di consumo durevoli (+7,4%) e dai beni di consumo non durevoli (+1,9%), flettono i beni intermedi (-2,2%).L’export aumenta su base annua (+7,8%), soprattutto per i beni di consumo non durevoli (+23,2%), i beni di consumo durevoli (+6,5%) e i beni intermedi (+5,5%) e anche l’ import aumenta (+4,1%) su base annua grazie ai beni di consumo non durevoli (+13,7%), beni strumentali e energia (+2,3% entrambi). Il saldo commerciale è +3.108 milioni, in aumento rispetto a +2.362 milioni di maggio 2018.


Salone del Risparmio
Quando
Jun 22, 9:00 AM
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete