• Elena Albricci

Rateazione delle tasse sulla casa


La legge di Bilancio del 2020 prevede, tra le tante novità, la possibilità di rateizzare le entrate locali. Sino ad oggi, infatti, la rateazione era prevista solo per le cartelle esattoriali che riguardavano le imposte dovute allo stato ovvero riscosse dall’Agenzia delle Entrate di Riscossione, escluse le imposte locali come L’imu, Tasi e Tari. Dal prossimo anno, invece, sarà possibile rateizzare queste ultime imposte chiedendo che il pagamento possa essere suddiviso in un massimo di n. 72 rate mensili per gli importi che superano i 20.000,00 Euro. Tuttavia il debitore richiedente decade dal beneficio concesso se non paga 2 rate consecutive dell’accordo. Inoltre, se le condizioni del debitore dovessero peggiorare è possibile chiedere una sola proroga del periodo di dilazione. La dilazione inoltre non potrà essere mai negata per i debiti che superano la soglia di Euro 100. Gli interessi, inoltre, non dovranno essere applicati superando il 2% del tasso legale. Le misure cautelari scatteranno solo laddove vi sia il mancato accoglimento dell’istanza.


Post recenti

Mostra tutti

Sospensione del canone di locazione

Giurisprudenza si è pronunciata più volte sulla legittimità della sospensione dei canoni di locazione da parte del conduttore in caso di inadempimento del locatore. In particolare, giurisprudenza magg

Non ci sono eventi in programma
  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon