• Guido Politi

Produzione industriale, frenata in quasi tutti i settori


Ad ottobre, l’indice della produzione industriale diminuisce dello 0,3% rispetto a settembre. Nella media del trimestre agosto-ottobre la produzione mostra una flessione dello 0,6%.

L’indice mensile cresce solo per i beni di consumo (+0,3%); diminuiscono invece l’energia (-1,9%) e i beni strumentali (-0,8%) mentre i beni intermedi risultano stabili. Rispetto all’anno scorso, l’indice complessivo è diminuito in termini tendenziali del 2,4%. Nella media del periodo gennaio-ottobre l’indice ha registrato una flessione dell’1,2%.

Ad ottobre c’è una moderata crescita per il settore dei beni di consumo (+0,5%); mentre diminuiscono i beni intermedi (-4,8%) e i beni strumentali (-3,4%), e l’energia è stabile.

I settori con i maggiori incrementi sono i prodotti farmaceutici di base e preparati (+3,6%), le industrie alimentari, bevande e tabacco (+3,0%) e le altre industrie (+2,8%). Le flessioni, nella fabbricazione di mezzi di trasporto (-8,6%), nelle attività estrattive (-8,1%) e nella metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (-6,9%).

#produzioneindustriale

Post recenti

Mostra tutti

Google nel mirino dell'antitrust

Google ancora nel mirino dell'antitrust. Questa volta per abuso di posizione dominante. Infatti, la società, controllata da Alphabet Inc, secondo l'antitrust, avrebbe violato l'articolo 102 del Tratta

Gualtieri: "No alla violenza"

Davanti alla proteste che hanno coinvolto le più grandi città italiane anche il ministro dell'economia Gualtieri ha voluto schierarsi contro la violenza che è stata messa in atto nelle piazze dai prot

Non ci sono eventi in programma
  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon