• Giuseppe Politi

Modelli aziendali, lavorare nelle imprese con Covid-19

Un modello aziendale sostenibile, ripensando il rapporto e le dinamiche all’interno delle imprese, incentivando il network e la collaborazione nelle start-up, far emergere nuove proposte in termini di tecnologia e accesso alla digitalizzazione. Prova a formulare idee e risposte alle urgenze imprenditoriali e occupazionali, il Global compact network Italia, fondazione che riunisce più di 60 soggetti tra enti privati e pubblici, lanciando un modello di approccio alla crisi. Un’iniziativa, ancorata ai principi dell’etica dell’economia e dello sviluppo sostenibile, ha precisato la fondazione, che in questo tempo di incertezza, si rafforza l’esigenza di uno sforzo coordinato e reciprocamente ispirato fra tutti gli attori in campo. Nelle aziende servono leadership forti e flessibili, che agiscano velocizzando i processi decisionali rispetto al passato, applicando una logica più tattica e meno pianificata. La pandemia ha messo al centro l’essere umano, invita a considerare in modo più prioritario il benessere psichico di tutte le persone coinvolte nei processi produttivi. Le misure di distanziamento sociale e la situazione di isolamento, unitamente alle difficoltà economiche, possono generare situazioni di disagio nelle persone. Da qui la raccomandazione ai datori di lavoro di operare con un approccio consapevole, attuando un coordinamento attento e flessibile del personale, con la possibilità di garantire anche riconoscimenti tangibili e intangibili alle persone che devono lavorare in fase di emergenza. L’Agenda 2030 è un riferimento.

Per la tutela

del tuo risparmio

  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon