• La Redazione

S&P500

Veloce correzione per l’indice americano che dopo aver segnato il massimo assoluto in area 3350 punti ripiega fino al primo supporto rappresentato dalla media mobile a 10 settimane, in area 3325 punti circa. La trendilne rialzista che parte dai minimi di marzo rappresenta ora la principale resistenza, mentre al ribasso attenzione alla citata media mobile e più sotto alle medie mobili a 50 settimane, area 3080 e 100 settimane, area 2950 punti. Resta positivo il macd seppur con un lieve rallentamento.

Post recenti

Mostra tutti

FTSEMIB

Altra veloce discesa dell’indice italiano che non supera area 20000 punti ed arretra sotto i 19.000 bucando la media mobile a 10 settimane di area 19700 punti. Poco da commentare anche in questo caso

DAX

Anche per l’indice tedesco settimana di alta volatilità con i prezzi che perdono rapidamente i 13000 punti arretrando fino ad area 12500, avvicinandosi ai supporti importanti rappresentati dalle medie

SPREAD & TASSI

Ancora in ribasso il differenziale di rendimento tra titoli di stato decennali tedeschi ed italiani: i valori dello spread si assestano intorno ai 140 punti base con il rendimento del btp decennale fi

Non ci sono eventi in programma
  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon